ACCEDI CON FACEBOOK
ACCEDI CON GOOGLE
oppure
Non hai un account? Registrati

Questo contenuto è riservato ai soli soci

Non hai un account?
Iscriviti per 12 mesi per accedere a tutti i contenuti del sito
Simone Ranucci Brandimarte Forbes Giugno 2021.  Simone Ranucci Brandimarte Il Giornale delle Assicurazioni Luglio 2021

Simone Ranucci Brandimarte, Presidente e co-fondatore di Italian Insurtech Association e Yolo Group, sulle copertine di Forbes (Giugno 2021) e Il Giornale delle Assicurazioni (Luglio 2021). A poche settimane chiusura di un evento, l'Italian Insurtech Summit, che ha avuto oltre 34mila visitatori unici in streaming, 167 speaker per 36 ore di diretta, possiamo dire che per il suo approccio, per il suo essere disruptive e per la sua presenza, Simone in questo momento rappresenta il volto dell'Insurtech. Delle cui istanze si fa in ogni occasione portatore.

Abbiamo l'urgenza - questo il mantra di Simone Ranucci Brandimarte - di attuare un cambiamento importante e strutturale all’interno della filiera assicurativa. Nel primo semestre del 2021 in Italia ci sono stati 0,4 milioni di euro di investimenti, molto al di sotto del livello globale europeo, che si assesta sugli 1,8 miliardi di euro. Per evitare di rimanere schiacciati, il comparto assicurativo deve avviare una vera rivoluzione al suo interno. Una rivoluzione che auspichiamo venga attuata attraverso una serie d’azioni: formazione digitale massiva per allineare le competenze degli addetti nel settore assicurativo a quelle dei colleghi europei, aumento delle sperimentazioni tecnologiche e maggiore collaborazione tra compagnie e start up, aumenti degli investimenti e sviluppo di nuovi prodotti e servizi per il consumatore digitale. Anche se in Italia cresce sempre più la community dell’Insurtech, e la grande partecipazione alla seconda edizione del Summit, con il 15% di accessi dall’estero, lo dimostra, dobbiamo e possiamo fare sempre di più, non possiamo e non dobbiamo fermarci."