ACCEDI CON FACEBOOK
ACCEDI CON GOOGLE
oppure
Non hai un account? Registrati

Questo contenuto è riservato ai soli soci

Non hai un account?
Iscriviti per 12 mesi per accedere a tutti i contenuti del sito
NEWS

Grande successo per il primo Master dedicato all'Insurtech

21/04/2021
Grande successo per il primo Master dedicato all'Insurtech

Milano, 21 aprile 2021 – Italian Insurtech Association presenta i Project Work dei partecipanti e fa il punto su quella che è una necessità stingente: la formazione

La prima edizione del “Master Insurtech: sfide e opportunità per un settore in evoluzione” è stata un successo, con 50 iscritti, un parterre di docenti di grande rilievo e molte richieste per la seconda edizione, sulla quale Italian Insurtech Association è già a lavoro.

Per chiudere l’esperienza in maniera adeguata, giovedì 22 aprile alle 17, durante un webinar gratuito (iscrizioni qui), i partecipanti al Master presenteranno i loro Project Work, in modo tale che tutti possano toccare con mano il livello qualitativo del lavoro svolto. I focus dei lavori affronterano temi quanto mai attuali: RC Auto, Prodotti on demand, Prodotto Casa, Prodotto Health, Life Insurance, Claims management nonché Data management e Intelligenza Artificiale.

Il Master, rivolto sia a quadri ed impiegati delle compagnie che ad agenti, broker e professionisti del settore assicurativo, risponde ad uno degli obiettivi primari di Italian Insurtech Association, presente anche nel Manifesto Programmatico dell’Associazione: formare le professionalità necessarie nel nuovo mercato assicurativo, facilitare la conversione al digitale delle risorse umane oggi impiegate dalle compagnie. In questo senso, la presentazione dei Project Work sarà anche l’occasione per fare il punto su questo tema urgente.

Simone Ranucci Brandimarte, Presidente di IIA, ha dichiarato: “L’Insurtech italiano è stato finora frenato non sono solo dalla mancanza d’investimenti di entità paragonabile a quelli fluiti in altri Paesi, ma anche la disponibilità di professionalità adeguate. Formazione e crescita delle competenze digitali sono premesse fondamentali per accelerare l’innovazione e hanno questo un ruolo prioritario nel programma dell’Associazione”.

Gli fa eco Gerardo Di Francesco, Segretario Generale di IIA: “Abbiamo costruito il programma basandoci sulla nostra esperienza diretta del mercato assicurativo: vogliamo che il master permetta di acquisire gli strumenti per iniziare una nuova fase della vita professionale”.

Sempre sulla scia della formazione, IIA ha da poco lanciato TEA – Tech Ecducation Academy (https://tea.insurtechitaly.com/), piattaforma di e-learning che garantisce il rispetto dei protocolli normativi in materia di certificazioni digitali. Attualmente sulla piattaforma sono disponibili una decina di corsi, che spaziano dalla tecnologia all’insurance, dal digital marketing all’innovazione, ma il ventaglio d’offerta andrà ad ampliarsi prossimamente con nuovi contenuti. Attraverso la registrazione, gratuita, si può fruire di tutti i corsi presenti; qualora si desiderasse ottenere la certificazione, è invece possibile acquistarla.

TEA è una risposta – assolutamente al passo con i tempi – al bisogno di formazione da parte di singoli e aziende che lavorano in ambito Insurtech, un’occasione per tenersi aggiornati sulle novità tecnologiche e di marketing del settore.


Italian Insurtech Association

L’IIA è un’entità senza scopo di lucro costituita da tutte le componenti della filiera del mercato assicurativo (compagnie e broker; banche e intermediari finanziari; società specializzate in tecnologie abilitanti e marketing digitale assicurativo). L’Associazione ha l’obiettivo di accelerare l’innovazione dell’industria assicurativa attraverso formazione tecnica, condivisione di best practice tecnologiche, generazione di sinergie tra gli associati e confronto con le istituzioni nazionali e internazionali. La missione associativa è perseguita attraverso programmi di formazione per ampliare e aggiornare le competenze tecnico-operative e professionali; confronti tra gli operatori su temi di gestione e sviluppo; costruzione di un data base di contenuti tecnologici e accademici insurtech a uso esclusivo dei soci; confronto con l’autorità di vigilanza sull’attività assicurativa e con le istituzioni di riferimento per l’innovazione e l’Agenda Digitale Italiana (ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione).

Italian Insurtech Association - IIA | contatti:

E-mail: [email protected]
Web: www.insurtechitaly.com

Per ulteriori informazioni:

• Manuela Gargiulo | [email protected] | +39 3490961631